Energie rinnovabili: Esi debutta sull'Aim Italia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

26 ottobre 2020 - 09:51

MILANO (Finanza.com)

Debutto sull'Aim Italia per Esi, società attiva nel mercato delle energie rinnovabili che opera come EPC (Engineering, procurement, and construction) e system Integrator. Si tratta della undicesima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese che porta a 129 il numero delle società attualmente quotate su Aim Italia.

In fase di collocamento Esi ha raccolto 3 milioni di euro, di cui 0,4 milioni riservati all’esercizio dell’opzione greenshoe. Il flottante al momento dell’ammissione è del 22,61%, escluse le price adjustment share (26% assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe, escluse le Price Adjustment Share) e la capitalizzazione è pari a circa 11,5 milioni.


“Siamo molto lieti di questo nuovo traguardo, la quotazione su Aim Italia è per noi molto significativa e rafforza la nostra fiducia nel futuro - ha dichiarato Riccardo Di Pietrogiacomo, chairman di Esi -. Il nostro progetto di sviluppo è articolato e prevede la crescita per vie interne ed esterne, punta sull’innovazione di nuove soluzioni sostenibili e sulla conquista di nuove quote di mercato a livello nazionale ed internazionale. Un sentito ringraziamento va ai colleghi di Esi, a tutti i nostri collaboratori, ed a tutti coloro che ci hanno accompagnati nel nostro percorso verso la Borsa”. In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, head of primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: “La quotazione di Esi su Aim Italia è un ulteriore esempio di come sempre più società con spiccato orientamento all’internazionalizzazione scelgano il mercato come strumento privilegiato per accelerare il proprio sviluppo. Riteniamo che l’accesso al mercato dei capitali rappresenti per Esi un’importante opportunità di crescita e visibilità, che permetterà alla società di consolidare il proprio posizionamento competitivo.”

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967