Enel si prepara a emissione obbligazioni ibride fino a 3 miliardi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

26 febbraio 2021 - 08:13

MILANO (Finanza.com)

Ene
l si prepara a una emissione di obbligazioni ibridi fino a un massimo di 3 miliardi di euro. Lo ha deciso il consiglio di amministrazione, riunitosi ieri. L'emissione riguarderà uno o più prestiti obbligazionari non convertibili subordinati ibridi, anche di natura perpetua, per un importo massimo di 3 miliardi di euro, da collocare esclusivamente presso investitori istituzionali, europei ed extra-europei, anche attraverso private placements, entro il 31 dicembre 2021. Le nuove emissioni, spiega Enel, hanno la finalità di rafforzare e ottimizzare la sua struttura patrimoniale oltre che rifinanziare le obbligazioni ibride in scadenza nel 2021.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967