Enel sale al 65% della cilena Enel Amèricas, acquistato ulteriore 2,7% per 275 milioni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

18 agosto 2020 - 07:41

MILANO (Finanza.com)

Ene
l ha aumentato la propria partecipazione nella controllata cilena Enel Américas raggiungendo il 65% del capitale sociale. L'incremento è avvenuto a seguito del regolamento di due operazioni di share swap stipulate ad aprile con un istituto finanziario per l'acquisizione fino al 2,7%. Il corrispettivo totale pagato ammonta a circa 324 milioni di dollari, pari a circa 275 milioni di euro, ed è stato finanziato dai flussi di cassa della gestione corrente, ha precisato il gruppo energetico. L'operazione è "in linea con l’obiettivo annunciato da Enel di incrementare la propria partecipazione azionaria nelle società del gruppo che operano in Sud America, riducendo così la presenza delle minoranze azionarie", si legge nella nota diffusa oggi.

Tutte le notizie su: enel

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967