Enel lancia Opa volontaria parziale su Enel Americas per un importo massimo di 1,2 mld

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

15 marzo 2021 - 08:26

MILANO (Finanza.com)

Nel
l’ambito di riorganizzazione societaria, Enel ha lanciato una offerta pubblica di acquisto volontaria parziale sulle azioni e sulle American Depositary Shares di Enel Américas, fino a un massimo del 10% del capitale sociale. Il corrispettivo complessivo massimo, ipotizzando un’adesione integrale all’Opa, è di circa 1.065,2 miliardi di pesos cileni (pari a circa 1,2 miliardi di euro) e sarà finanziato dai flussi di cassa della gestione corrente e dalla capacità di indebitamento esistente. L'operazione, spiega Enel, è volta ad integrare le attività rinnovabili non convenzionali del gruppo in Centro e Sud America (escluso il Cile) nella controllata quotata cilena Enel Américas. Il periodo d’offerta ha inizio oggi e si concluderà il prossimo 13 aprile.

Tutte le notizie su: Enel Francesco Starace

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967