Enel X: insieme a Commissione europea e BEI per rivoluzione mobilità elettrica

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

26 febbraio 2020 - 12:51

MILANO (Finanza.com)

Enel X, la business line per i servizi energetici avanzati del Gruppo Enel, in campo con la Commissione europea e Banca europea per gli investimenti (BEI) per la rivoluzione della mobilità elettrica. Nel dettaglio, Enel X ha perfezionato tutti i contratti di finanziamento del progetto AMBRA-Electrify Europe (AMBRA-E), che prevede l'installazione di stazioni per la ricarica di veicoli elettrici in Italia, Spagna e Romania. Il progetto, si legge nel comunicato del gruppo energetico, è stato finanziato congiuntamente dall'Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti della Commissione europea, attraverso il suo programma "Meccanismo per collegare l'Europa" e della BEI, oltre che con risorse proprie di Enel X. Il progetto, che verrà ultimato entro il 2022, prevede un investimento totale di 70,75 milioni di euro e comporterà l’installazione di oltre 3.000 stazioni di ricarica.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967