Enel: Tesoro potrebbe collocare 5% tra l'1 e il 15 dicembre, positivo titolo a Piazza Affari

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

19 novembre 2014 - 11:49

MILANO (Finanza.com)

Ene
l bene a Piazza Affari dove mostra un rialzo dello 0,48% a 3,744 euro. Il Sole 24 ore ipotizza una possibile finestra per la cessione del 5-6% del gruppo energetico da parte del Governo nelle prime due settimane di dicembre, considerando anche l'ottimo risultato ottenuto dal collocamento della controllata Endesa. In caso contrario, scrive il giornale di Confindustria, visto che i grandi fondi internazionali da metà del prossimo mese chiudono i loro bilanci di fine anno, per l'Esecutivo italiano sarà necessario rinviare l'operazione al 2015, perdendo però, sottolinea il giornale, una fase favorevole per i collocamenti delle utility del Sud Europa, ora molto richieste dagli investitori. intanto domani ci sarà la fissazione del prezzo delle azioni di Endesa, dopo che l'offerta è stata già ampiamente coperta al secondo giorno dell'operazione con un incasso di circa 3 miliardi di euro.

Tutte le notizie su: enel, tesoro, cessione, collocamento

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967