Enel: Mef avvia procedura cessione. Equita, nessun impatto sul titolo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

23 settembre 2014 - 10:53

MILANO (Finanza.com)

Ene
l in negativo a Piazza Affari. Il titolo del colosso energetico italiano cede al momento sul Ftse Mib lo 0,43% a 4,138 euro. Il ministero dell'Economia e delle Finanze, secondo quanto risulta alla stampa nazionale, avrebbe avviato ufficialmente la procedura di ricerca di consulenti per la cessione del 5% di Enel ponendo come termine finale del mandato la fine del 2015. " Nessuna novità, il disposal del 5% di Enel ed Eni è noto da tempo e riteniamo che non influenzerà significativamente il corso del titolo", commenta Equita nel report odierno in cui conferma il giudizio buy e target price a 4,4 euro.

Tutte le notizie su: enel, mef, cessione, Equita

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967