Finanza Notizie Italia Effetto Trump, FCA investe $1 miliardo in Michigan, crea lavoro e distribuisce bonus da $2000 a dipendenti Usa

Effetto Trump, FCA investe $1 miliardo in Michigan, crea lavoro e distribuisce bonus da $2000 a dipendenti Usa

Un’ottima notizia per i dipendenti di FCA degli Stati Uniti: in una nota diffusa ieri sera, l’azienda guidata da Sergio Marchionne ha reso noto che distribuirà un bonus di 2.000 dollari a circa 60.000 dipendenti negli Stati Uniti.  La decisione, ha sottolineato, è stata in parte condizionata dall’approvazione della riforma fiscale di Donald Trump. Non solo: Fiat-Chrysler ha annunciato anche che investirà 1 miliardo di dollari nell’impianto di Warren, in Michigan, per produrre la prossima generazione del Ram Heavy Duty. 

“Questi annunci riflettono il nostro impegno nei confronti della nostra presenza manifatturiera in Usa e dei dipendenti dedicati che hanno contribuito al successo di Fca” – ha detto l’AD Sergio Marchionne – “E’ semplicemente giusto che i nostri dipendenti godano dei risparmi generati dalla riforma fiscale” ed è altrettanto giusto “riconoscere apertamente il miglioramento delle condizioni americane di business investendo di conseguenza”.

Il bonus sarà pagato nel secondo trimestre e si va ad aggiungere agli altri riconoscimenti che i dipendenti riceveranno nel 2018. Si nota tra l’altro subito che Fiat Chrysler è stata decisamente più generosa rispetto ai colossi della corporate America del calibro di Wal-Mart, Comcast, Fifth Third Bancorp, At&t.

Il bonus è infatti praticamente doppio, pari a 2000 dollari rispetto ai mille promessi dai gruppi americani.

Il miliardo che sarà investito nell’impianto di Warren, inoltre, contribuirà a creare 2.500 nuovi posti di lavoro.

Nelle ultime ore si era messa in evidenza la notizia relativa alla decisione del colosso retail americano Wal-Mart di alzare i salari orari a 11 dollari e di distribuire bonus ai dipendenti.

Il salario sarà aumentato ulteriormente a $15 entro la fine del 2020.

I bonus che saranno distribuiti ai dipendenti avranno un valore che oscillerà tra $200 e $1.000: l’ammontare sarà deciso in base all’anzianità del dipendente.

L’ultima volta che Wal-Mart aveva alzato il salario orario era stato nel 2015, quando lo aveva portato ai $10 attuali.