Educazione finanziaria: nasce la piattaforma WelfareX per aiutare su temi quali pensione e risparmio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

25 novembre 2020 - 19:05

MILANO (Finanza.com)

eQwa, Impresa Sociale specializzata in educazione finanziaria e CGMoving, società di servizi di Welfare Territoriale e Aziendale creata da CGM e Moving, hanno siglato un accordo volto a diffondere Educazione Finanziaria di Qualità all’interno di progetti di welfare comunitario ed aziendale.

Il modello realizzato mette a disposizione dei destinatari, tramite la piattaforma WelfareX, un servizio innovativo di educazione finanziaria personale, realizzato da educatori finanziari che operano in conformità alle norme di qualità UNI 11402, appartenenti a cooperative e organizzazioni sociali. Il servizio, già sperimentato prima a Milano e poi in altri territori, prevede momenti collettivi ed incontri di accompagnamento personali, che comprendono simulazioni e report scritti. Lo scopo è aiutare i cittadini ed i lavoratori a comprendere le proprie necessità in tema di spesa, debito, protezione, pensione e risparmio per i propri progetti di vita.

Il servizio è disponibile a partire da oggi e può essere svolto sia in presenza che in remoto. L’intento, come evidenzia Stefano Granata, Presidente di CGMoving è quello di “supportare cittadini e lavoratori ad acquisire consapevolezza sulla propria economia personale e familiare, rafforzando il ruolo della cooperazione nei supporti alle fragilità ed alle vulnerabilità. Oggi essere a fianco delle persone richiede nuove competenze e la cooperazione ha raccolto questa nuova sfida integrandola con le proprie competenze già presenti”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967