Di Maio dopo downgrade Ue su Pil Italia: 'stiamo assistendo al teatro dell'assurdo'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

8 febbraio 2019 - 07:54


MILANO (Finanza.com)

"Le
stime sono addirittura in contraddizione tra di loro, mi sembra che stiamo assistendo al teatro dell'assurdo. Vogliamo farci dettare l'agenda da alcune stime che non ci prendono mai? Le nostre misure sono espansive e servono proprio a far crescere il Pil, il Reddito è una rivoluzione per il mondo del lavoro e contribuirà ad iniettare nell’economia reale soldi e forza lavoro". Così il vicepremier, leader del M5S, e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, in un'intervista rilasciata al Messaggero, dopo l'annuncio della Commissione europea, arrivato ieri, di rivedere fortemente le stime sulla crescita del Pil italiano dal precedente outlook +1,2% a +0,2%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967