Da Banca Ifis bond con cedola fissa al 2%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Fabrizio Guidoni

18 aprile 2018 - 11:27

MILANO (Finanza.com)

Banca IFIS ha collocato la sua prima emissione senior unsecured preferred a 5 anni per un ammontare pari a 300 milioni di euro. L’obbligazione paga una cedola fissa del 2% e ha un prezzo di emissione pari a 99.231%. La domanda è stata coperta da circa 70 investitori istituzionali, in primis dall'Italia (60%) seguita da Regno Unito e Irlanda (28%), Germania e Austria (6%), Francia (3%) e altro (3%). La tipologia dell'investitore che ha sottoscritto il prestito obbligazionario vede in prima linea i fondi d’investimento (48%), poi banche e private banking (46%), assicurazioni (4%) e altro (2%).

L’obbligazione, che è riservata agli investitori istituzionali con l’esclusione degli Stati Uniti, è emessa ai sensi del Programma EMTN di Banca IFIS e sarà quotata all’Irish Stock Exchange. Il rating atteso di Fitch è BB+. BNP Paribas, Nomura e UniCredit hanno agito in qualità di joint bookrunner.

Tutte le notizie su: Banca Ifis

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it