Crisi COVID, Gualtieri: indennizzi entro metà novembre, più alti rispetto alla volta scorsa

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

26 ottobre 2020 - 07:45

MILANO (Finanza.com)

Governo Conte pronto a erogare gli indennizzi a chi in passato ha fatto già domanda, entro la metà di novembre. Lo ha detto il ministro dell'economia Roberto Gualtieri, in un'intervista al Tg1 rilasciata nella giornata di ieri:

"Stiamo lavorando per erogare entro la metà di novembre gli indennizzi" previsti dal Dpcm. Il titolare del Tesoro ha precisato di credere che "l'Agenzia delle Entrate possa erogare questi contributi già entro metà novembre, forse persino entro l'11 novembre, perché ci sarà lo stesso meccanismo già autorizzato per il vecchio fondo perduto. Quindi tutti quelli che hanno già fatto domanda per questi contributi lo riceveranno in automatico".

"Questa volta - ha aggiunto Gualtieri - daremo un indennizzo superiore rispetto a quello ricevuto la volta scorsa. Perché sappiamo che anche i mesi scorsi sono stati mesi difficili e quindi sarà una quota un po' superiore a quella dell'altra volta".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967