Credit Agricole Italia ritocca al rialzo prezzo Opa Creval da 10,50 a 12,50 euro per azione

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

15 aprile 2021 - 09:17

MILANO (Finanza.com)

Credit Agricole Italia ha deciso alla fine di ritoccare al rialzo il prezzo dell'Opa lanciata sul Credito Valtellinese, Creval, dai precedenti 10,50 per azione, a 12,50 euro cash, che comprende 12,2 euro più un extrabonus di 0,3 euro nel caso in cui le adesioni finali all'offerta pubblica di acquisto dovessero superare il 90 per cento. Così si legge nel comunicato di Credit Agricole Italia:

"L'Offerente comunica, ai sensi degli artt. 36 e 43 del Regolamento Emittenti, di aver incrementato il Corrispettivo dell'Offerta, originariamente pari ad Euro 10,500 (cum dividendo, ossia inclusivo delle cedole relative ad eventuali dividendi distribuiti dall'Emittente) per ciascuna Azione portata in adesione all'Offerta, ad Euro 12,200 (cum dividendo, ossia inclusivo delle cedole relative ad eventuali dividendi distribuiti dall'Emittente) (il 'Nuovo 2
Corrispettivo'). Inoltre, qualora – ad esito dell'Offerta e per effetto delle adesioni all'Offerta e/o di acquisti
eventualmente effettuati al di fuori della medesima, in conformità alla normativa applicabile, durante il Periodo di Adesione – l'Offerente e le Persone che Agiscono di Concerto vengano a detenere una partecipazione complessiva superiore al 90% del capitale sociale dell'Emittente (la 'Soglia 90%'), l'Offerente riconoscerà, ad integrazione del Nuovo Corrispettivo, un corrispettivo addizionale pari ad Euro 0,300 per ciascuna Azione portata in adesione (il 'Corrispettivo Addizionale')", si legge nel comunicato diramato nella serata di ieri da Credit Agricole Italia. Il titolo CreVal accoglie positivamente la notizia, salendo dello 0,89% a 12,45 euro.

Vai alle quotazioni di:

Notizie su Credit Agricole

Notizie su CREDIT AGRICOLE

Notizie su Credito Valtellinese

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967