Cottarelli: Bce acquista BTP per 220 miliardi, assurdo pensare che Italexit sarebbe meglio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

29 marzo 2020 - 13:04

MILANO (Finanza.com)

La polemica sugli Eurobond con la posizione contraria di alcuni paesi, in primis la Germania, ha riacceso negli ultimi giorni la discussione sui social contro l'Europa con l’hashtag #italexit in auge nelle ultime 48 ore. Sul nodo eurobond e ruolo dell'UE interviene l'economista Carlo Cottarelli con un videomessaggio proprio sui social.

"Credo che gli eurobond siano la strada giusta da seguire. Ricordo anche che la BCE si è impegnata a comprare quest'anno circa 220 miliardi di euro di titoli italiani, una cifra enorme, che corrisponde al 12% del Pil", dice l'ex commissario alla spending review. "Questi sono soldi che lo Stato italiano può utilizzare per finanziare il proprio deficit - prosegue Cottarelli - ed è molto importante perché ha contribuito a calmierare anche i tassi di interesse sul mercato". "E' incredibile l'immagine che si fa passare adesso di un'Europa che non aiuta l'Italia". Inoltre, continua l'economista, la Bce ha chiarito che è un importo che possa essere aumentato. "Trovo davvero incredibile che si possa arrivare a pensare che l'Italia in questo momento così difficile starebbe meglio fuori dall'Europa. Dobbiamo lavorare insieme all'Europa piuttosto che sollevare polemiche inutili", conclude Cottarelli.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967