Consob, Savona: 'speculazione banche più forte perchè per mercato sono vulnerabili'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

28 maggio 2020 - 11:09

MILANO (Finanza.com)

"Sugli andamenti della borsa italiana la speculazione allo scoperto ha avuto un'incidenza del tutto marginale". Così oò presidente della Consob Paolo Savona, nel corso di un'audizione alla Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche.

"Bisogna distinguere la speculazione allo scoperto dalla speculazione sui titoli. La speculazione allo scoperto è irrisoria" ha aggiunto, mentre "la speculazione sulle banche è stata più forte perché il mercato le ritiene vulnerabili e di conseguenza riducono il credito con effetto prociclico".

Savona ha detto anche che "oggi il sistema finanziario non funziona più", in quanto è ancora costruito su una base fuori dall'ipotesi di un'epidemia Covid".

"La questione di mettere le mani alla legislazione diventa fondamentale" ha aggiunto.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967