News Finanza Notizie Italia Civitanavi Systems sbarca su Euronext Milan

Civitanavi Systems sbarca su Euronext Milan

Debutto a Piazza Affari per Civitanavi Systems. La società, nata come start-up nel 2012, è uno dei principali player nella progettazione, sviluppo e produzione di sistemi di navigazione e stabilizzazione inerziali utilizzati nei settori aerospazio e difesa in ambito spaziale, terrestre, aeronautico, navale e industriale, negli ambiti minerario e oil & gas. Si tratta della seconda ammissione da inizio anno su Euronext Milan e porta a 233 il numero delle società attualmente quotate su questo mercato.

In fase di collocamento Civitanavi Systems ha raccolto 31 milioni di euro, escludendo il potenziale esercizio dell’opzione di over-allotment. In caso di esercizio integrale dell’over-allotment l’importo complessivo raccolto sarà di 34,1 milioni. Il flottante al momento dell’ammissione è del 25,2% e la capitalizzazione di mercato all’Ipo è pari a 123 milioni.

“L’ingresso in Borsa Italiana segna un altro passo avanti nella realizzazione della nostra ambizione di diventare una delle aziende di riferimento nel settore dei sistemi di navigazione e stabilizzazione inerziale a livello globale. Stiamo costruendo un’azienda attraverso visione e passione, realizzando un business che si basa non solo su innovazione e tecnologia leader del settore, ma anche su una profonda comprensione del mercato e delle organizzazioni nostre clienti, attuali e potenziali, in tutto il mondo”, ha dichiarato Andrea Pizzarulli, amministratore delegato di Civitanavi Systems. “Sono fiducioso – ha aggiunto il manager – che tutte le persone di Civitanavi Systems continueranno a creare valore per la Società, e che insieme saremo in grado di capitalizzare i risultati raggiunti fino ad oggi per continuare a fornire ai nostri stakeholder prodotti innovativi e di qualità. Abbiamo sviluppato una solida competenza e una comprovata strategia e la quotazione su Euronext Milan ci permetterà di aumentare la visibilità e avere maggiore autorevolezza sul mercato, sostenendo le nostre ambizioni”.