Centenario Abi, Visco (Bankitalia): 'spread sotto 200 pb grazie a Ue, ma scenda ancora'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

12 luglio 2019 - 12:15

MILANO (Finanza.com)

Lo spread BTP-Bund è sceso sotto quota 200 punti base grazie alla decisione dell'Unione europea di non avviare la procedura di infrazione contro l'Italia. E' quanto ha detto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, nell'assemblea annuale dell'Abi, che celebra il suo centenario.

"Con la decisione della commissione europea di non raccomandare l'avvio di una procedura per disavanzo eccessivo, a seguito della riduzione dell'indebitamento netto atteso per l'anno in corso, il differenziale di rendimento tra le obbligazioni pubbliche decennali del nostro paese e quelle tedesche è sceso ulteriormente, al di sotto, ieri, dei 200 punti base".

Ma lo spread deve continuare a scendere, ha avvertito Visco in occasione dell'assemblea dell'Abi che si è svolta a Milano:

Il calo dello spread Btp-Bund deve continuare ed è necessario, di conseguenza, confermare "l'orientamento prudente della politica di bilancio".

"Per consolidare questi risultati e ridurre ulteriormente il costo del debito pubblico l'orientamento prudente della politica di bilancio andrà confermato in un quadro di più lungo periodo. Se il calo dello spread continuasse e il costo del debito scendesse sotto il tasso di crescita nominale del Pil, come già è avvenuto negli altri paesi dell'area euro, sarebbe più facile ridurre l'incidenza del debito sul prodotto".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]