Castagna (Banco BPM) aperto a ogni opzione nel risiko banche e vuole capire intenzioni Unicredit

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

26 febbraio 2021 - 10:16

MILANO (Finanza.com)

Banco BPM non esclude nessuno scenario. L'amministratore delegato, Giuseppe Castagna, ha ancora una volta ribadito la posizione della banca sul fronte M&A. Intervenendo ieri in un webinar organizzato da Kpmg, il top manager ha affermato che Banco BPM è aperta per valutare ogni opzione di M&A e ha confermato di aver avuto colloqui con Credit Agricole e BPER e di attendere per capire l'intenzione del nuovo ceo di Unicredit, Andrea Orcel, che entrerà in carica tra circa un mese e mezzo. "L'apertura di Banco BPM a M&A non è una sorpresa", commentano gli esperti di Intesa Sanpaolo che considerano Banco BPM al centro del processo di consolidamento italiano.

Oggi il titolo Banco BPM cede lo 0,64% a 2,15 euro, in linea con l'andamento negativo di Piazza Affari.

Tutte le notizie su: banco bpm

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967