Cassazione: sequestrare soldi Lega fino a 49 milioni. Salvini: 'processo politico'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

4 luglio 2018 - 07:49

MILANO (Finanza.com)

"Ovunque venga rinvenuta" qualsiasi somma di denaro che si riferisca alla Lega Nord - somme su conti bancari, libretti, depositi - deve essere sequestrata fino a raggiungere 49 milioni di euro, provento della truffa allo Stato per la quale è stato condannato in primo grado l'ex leader leghista Umberto Bossi. Lo ha scritto la Cassazione nelle motivazioni che hanno accolto il ricorso del pm di Genova contro Matteo Salvini, contrario ai sequestri a 'tappeto'.

Finora è stata bloccata una somma pari a 1,5 milioni di euro.

Immediata la reazione del vicepremier, ministro dell'Interno e leader della Lega Matteo Salvini che, intervendo al programma "In onda" su La 7, ha commentato:

"Quei 49 milioni di euro non ci sono, posso fare una colletta, ma è un processo politico che riguarda fatti di 10 anni fa su soldi che io non ho mai visto".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967