Buzzi: titolo fanalino di coda del Ftse Mib, pesa bocciatura di Morgan Stanley

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

29 novembre 2019 - 16:07

MILANO (Finanza.com)

Seduta da dimenticare per Buzzi a Piazza Affari. Il titolo cede il 3,4% a 22,41 euro, scivolando all’ultimo posto del Ftse Mib. A pesare sulle quotazioni contribuisce la bocciatura da parte di Morgan Stanley che ha tagliato il rating da equalweight a underweight e abbassato il target price a 20 euro per azione (dai 21 euro precedenti).
“Buzzi ha segnato una forte corsa quest'anno e ora un ulteriore margine di rialzo è limitato”, hanno spiegato gli analisti di Morgan Stanley, alla luce del rally di oltre il 47% messo a segno da inizio anno dal titolo. Gli esperti della banca d’affari rimarcando anche l'outlook incerto per il settore delle costruzioni, con la spesa sottostante che “ha continuato a rallentare nelle regioni chiave e dovrebbe frenare ulteriormente nel 2020”.
Quello di oggi è il secondo downgrade in meno di quattro mesi. Durante l'estate gli analisti di Morgan Stanley avevano infatti ridotto il rating da overweight a equalweight.

Tutte le notizie su: buzzi unicem

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it