Buzzi sale oltre quota 23 euro trainata da vendite 2019

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

10 febbraio 2020 - 09:19

MILANO (Finanza.com)

La settimana parte all'insegna dei rialzi per Buzzi Unicem a Piazza Affari, dove il titolo mostra un rialzo di circa l'1,8% a 23,12 euro. A sostenere l'azione del big italiano del cemento i risultati preliminari 2019 migliori delle attese. In particolare, Buzzi Unicem ha registrato ricavi netti per 3,22 miliardi di euro, in rialzo del 12,1% dai 2,87 miliardi di un anno prima (+8,6% a cambi e perimetro costanti), battendo le aspettative pari a 3,2 miliardi.

Le vendite di cemento del gruppo sono ammontate a 29,1 milioni di tonnellate, in aumento del 4,3% rispetto all’esercizio 2018, mentre le produzioni di calcestruzzo preconfezionato, attestate a 12,1 milioni di metri cubi, sono risultate stabili rispetto ai volumi dell’esercizio precedente (+0,2%). L’indebitamento finanziario netto a fine 2019 si è attestato a 566 milioni, in diminuzione di 325 milioni rispetto a 891 milioni di fine 2018.

"Sul 2020 abbiamo alzato l'Ebitda del 4% grazie a un maggiore contributo atteso dagli Stati Uniti principalmente per effetto leva operativa", segnalano gli analisti di Equita che hanno alzato a 27,2 euro il target price di Buzzi, confermando la raccomandazione buy (acquistare).

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967