Bper rinasce in Borsa con boom di +7,5%, lunedì 19 ultimo giorno per negoziare diritti AdC

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

16 ottobre 2020 - 15:33

MILANO (Finanza.com)

Netta inversione di marcia oggi per Bper. Il titolo arresta il suo momento negativo in Borsa e al momento viaggia in testa al Ftse Mib con un balzo di oltre il 7,5% a 1,195 euro. Nei giorni scorsi il titolo aveva aggiornato i minimi storici. Da inizio anno Bper è il secondo peggior titolo di tutto il Ftse Mib con -60%.

Oggi termina la seconda settimana dell'aumento di capitale da 800 mln di euro finalizzato all'acquisizione di 532 sportelli in eccesso del gruppo Intesa Sanpaolo a seguito dell'operazione UBI. I termini dell`aumento di capitale prevedono l’emissione di 8 nuove azioni Bper ogni 5 possedute al prezzo di sottoscrizione di 0,90 euro per ciascuna nuova azione, che implica uno sconto sul TERP del 31%. Il periodo di adesione è dal 5 al 23 ottobre, con periodo di negoziazione dei diritti dal 5 al 19 ottobre.
L’acquisizione degli sportelli consentirà a BPER di mantenere un CET di circa 13%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967