Bper regina tra le banche nel 2019, boom di +50% in 3 mesi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

19 novembre 2019 - 12:34

MILANO (Finanza.com)

Il mercato continua a scommettere su Bper in vista di una possibile fusione con un'altra banca. Il titolo Bper veleggia anche oggi in testa al Ftse Mib con un balzo del 2,13% a quota 4,514 euro, sui massimi da agosto 2018. Da inizio anno il titolo segna +37%, il miglior testimonial all'interno del settore bancario. Dai minimi del 14 settembre il balzo è di +50%.

Ieri con Carlo Cimbri, ceo di Unipol (azionista di riferimento di Bper con una quota del 20%), ha ribadito il pieno appoggio per future integrazioni della banca emiliana. “Sarà il management – dice Cimbri – a individuare le strade migliori, capaci di creare valore per gli azionisti, noi come azionisti di Bper non potremo che supportare e sostenere ipotesi che creino valore e accrescano le dimensioni dell’istituto”.

Tutte le notizie su: bper

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967