Bper prosegue strategia di derisking, ceduti portagli di UTP per oltre 420 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

20 aprile 2021 - 08:24

MILANO (Finanza.com)

Bper Banca ha concluso due operazioni di cessione pro- soluto di portafogli di UTP secured, per un valore lordo di circa 370 milioni di euro, alle
quali si aggiunge un’ulteriore cessione in corso di finalizzazione di circa 52 milioni di euro, per un totale di 420 milioni di euro. La prima delle due operazioni ha visto il conferimento da parte di Bper nel fondo Efesto, con Italfondiario, società del gruppo doValue, di un portafoglio crediti per un valore lordo di circa 122 milioni, mentre la seconda ha visto la cessione a Intrum e Deva Capital di un portafoglio crediti per un valore di circa 248 milioni. La terza operazione, in corso di finalizzazione, vedrà la cessione da parte di Bper di un portafoglio di UTP secured per un valore lordo di libro di circa 52 milioni di euro. I portafogli sono costituiti prevalentemente da crediti assistiti da garanzie immobiliari relative ad immobili, con diverse destinazioni d’uso, riferiti a debitori localizzati in diverse regioni italiane.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967