Bonus Vacanze bocciato dal Codacons: inutile rompicapo e raffica rincari ne azzera i benefici

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

30 giugno 2020 - 16:44

MILANO (Finanza.com)

Il Bonus Vacanze non aiuterà né il turismo, né le famiglie, e non contribuirà a ridurre la spesa degli italiani che decideranno di andare in villeggiatura questa estate. Lo afferma il Codacons, che critica l’incentivo ritenendo la procedura per accedere al bonus un rompicapo che scoraggerà molti cittadini.

"Il bonus è fumo negli occhi degli italiani – afferma il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – La sua efficacia è infatti estremamente limitata a causa dei limiti stringenti imposti dal Governo: non potrà ad esempio essere utilizzato da chi prenota attraverso piattaforme come Booking o Airbnb, e taglia quindi fuori una enorme fetta di consumatori. Varrà solo per chi ha un Isee inferiore ai 40mila euro, si potrà usare solo all’80% come sconto diretto sulle tariffe e il suo valore scende a 300 euro per un nucleo di due persone e si dimezza a 150 euro per un nucleo con una sola persona.

In aggiunta, i rincari che si stanno registrando nel comparto turistico, dai voli aerei agli stabilimenti balneari, passando per hotel, alberghi e strutture ricettive, annulleranno e supereranno i pochi benefici garantiti dal bonus.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967