Boeing: dopo sospensione velivoli è rischio aumento tariffe a danno dei consumatori

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

14 marzo 2019 - 14:59

MILANO (Finanza.com)

Rischio rincari dei prezzi dei biglietti aerei a danno dei passeggeri. A denunciarlo è il Codacons, preannunciando una stangata a danno dei consumatori che vedrà coinvolti anche i viaggiatori italiani. "Quanto accaduto a seguito dell’incidente dell’Ethiopian Airlines avrà conseguenze dirette per le tasche dei consumatori – spiega il Codacons – La messa a terra dei Boeing 737 Max-8, infatti, sta arrecando un danno economico alle compagnie aeree di tutto il mondo che avevano tale modello di aereo nella propria flotta, e che sono ora costrette a noleggiare altri velivoli per garantire la continuità dei voli". Senza contare i maggiori costi legati ai consumi di carburante, sensibilmente più elevati rispetto alle prestazioni garantite dal Boeing 737 Max-8.

Il rischio quindi, secondo l'associazione, è di un effetto a catena. Si preannuncia quindi nelle prossime settimane una stangata a danno dei passeggeri del trasporto aereo, e un rincaro generalizzato delle tariffe che potrebbero aumentare fino al +20% a causa della messa a terra del Boeing 737 Max-8, stima il Codacons.

Tutte le notizie su: boeing, trasporto aereo

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]