Bce, da Lagarde schiaffo all'Italia: 'coronabond non diventino una ossessione'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

9 aprile 2020 - 08:40

MILANO (Finanza.com)

"Non dovremmo ossessionarci sui coronabond". Così la numero uno della Bce Christine Lagarde sulla questione dei coronabond-eurobond, tanto auspicati dall'Italia di Giuseppe Conte. "Le cose richiedono tempo in Europa - ha detto, in una intervista rilasciata al quotidiano francese Le Parisien - E ci possono essere altre forme di solidarietà europea, come una forma di spesa mutualizzata resa possibile da un bilancio condiviso o da un fondo di ricostruzione".

Nelle ultime ore, in un'intervista rilasciata alla tedesca Bild, il premier Conte è sbottato, minacciando anche l'Italexit:

"È nell'interesse reciproco che l'Europa batta un colpo, che sia all'altezza della sfida, altrimenti dobbiamo assolutamente abbandonare il sogno europeo e dire ognuno fa per sè ma impiegheremo il triplo, il quadruplo, il quintuplo delle risorse per uscire da questa crisi e non avremo garanzia che ce la faremo nel modo migliore, più efficace e tempestivo".

"Se l'Europa non si darà strumenti finanziari all'altezza della sfida, come gli Eurobond, l'Italia sarà costretta a far fronte all'emergenza e alla ripartenza con le proprie risorse".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it