BasicNet: raggiunto accordo con l’Agenzia delle Entrate, onere per 15 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

6 dicembre 2012 - 18:32

MILANO (Finanza.com)

BasicNet oggi ha annunciato che la controllata Basic Trademark ha raggiunto un accordo con l’Agenzia delle Entrate relativa alla posizione fiscale per l’anno 2006. “Tale accordo –riporta la nota- si innesta nel quadro di una definizione complessiva della posizione fiscale per il periodo 2006-2009 di alcune società estere controllate da BasicNet (Basic Trademark, Superga Trademark e Basic Properties)”. Secondo l’Agenzia delle Entrate la residenza fiscale di tali società europee del gruppo Basic, nel periodo 2006-2009 era localizzata in Italia e quindi i redditi di tale società dovevano essere tassati nel nostro Paese (anziché in Lussemburgo e in Olanda).

“Pur ritenendo che la tesi dell’Agenzia delle Entrate non sia condivisibile”, il Gruppo ha stipulato un atto di accertamento con adesione sulla posizione 2006 di Basic Trademark. In merito alla posizione delle altre annualità e società, sono attualmente in corso le procedure di adesione che si completeranno nei prossimi mesi. L’onere economico complessivo calcolato dal Gruppo, grazie al confronto sulle rispettive tesi e alla significativa riduzione delle sanzioni, sarà pari a circa 15 milioni di euro. “L’incidenza economica di tali intese verrà prudenzialmente stanziata a carico dell’esercizio corrente, ancorché le procedure siano in parte ancora da definire, andando quindi ad incidere sul risultato netto consolidato”.

Tutte le notizie su: basicnet, agenzia entrate, tasse

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it