Banco Popolare, Aviva e Finoa: ceduto il 79,6% di Eurovita Assicurazioni per 47 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

30 giugno 2014 - 19:08

MILANO (Finanza.com)

Ottenute le necessarie autorizzazioni, Banco Popolare, Aviva Italia Holding e Finoa Srl hanno dato esecuzione al contratto di cessione a JCF III Eurovita Holdings (veicolo del private equity JC Flowers III) del 79,62% di Eurovita Assicurazioni per un corrispettivo di 47 milioni di euro.

Eurovita, che distribuisce i propri prodotti tramite una banche locali e regionali, è partecipata al 77,55% da Finoa, joint venture paritetica tra Banco Popolare e Aviva (il cui unico asset è la partecipazione in Eurovita), e per il 2,07% dal Banco.

Il 2,07% detenuto dal Banco è stato venduto per circa 1,2 milioni mentre il 77,55% di Finoa è stato ceduto per 45,8 milioni. A seguito della cessione, Bp e Aviva hanno sciolto Finoa.

Tutte le notizie su: finoa, banco popolare, Eurovita, cessione

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967