Banco Bpm accelera nel processo di derisking: prevista cessione sofferenze per 1,5 mld entro giugno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

6 maggio 2021 - 18:30

MILANO (Finanza.com)

Ban
co Bpm ha avviato un’ulteriore accelerazione del processo di derisking attraverso un piano di cessione di crediti non performing per 1,65 miliardi lordi nel corso dei primi tre mesi dell'anno. Per quanto riguarda i crediti deteriorati, in questo ambito, il gruppo ha deciso di proseguire su questa strada con la cessione di 1,5 miliardi di sofferenze entro il mese di giugno per le quali è già stato selezionato il portafoglio e condotta la due diligence. Il perfezionamento di questa operazione comporterà per Banco Bpm un effetto positivo in termini di riduzione dello stock di crediti deteriorati lordi che sono attesi in diminuzione da 8,7 miliardi a 7,2 miliardi.

Tutte le notizie su: Banco BPM Castagna

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967