Banco BPM regina dei rumor su Mps e cessione bad bank Release a cordata con Illimity

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

11 giugno 2021 - 11:08

MILANO (Finanza.com)

Banco BPM sotto pressione così come altre banche nella sessione odierna, a fronte del rialzo di Mps, che torna a beneficiare di nuovi rumor. Rumor riportati da MF-Milano Finanza, che vedono protagonista proprio la banca di Giuseppe Castagna, che avrebbe aperto al dossier del Monte dei Paschi. Piazza Meda si mette in evidenza anche per altre indiscrezioni, indicate da Il Messaggero. Equita SIM riassume nella nota odierna quanto riportato dal quotidiano romano:

"Secondo quanto riportato da Il Messaggero, Banco BPM potrebbe cedere Release (la bad bank nata dal salvataggio di Italease) a una cordata facente capo al gruppo ceco Cpi e a cui parteciperebbero anche Idea Capital e Illimity. La cordata avrebbe già presentato una manifestazione di
interesse e avrebbe fino a sei settimane per effettuare la due diligence e, in caso, presentare un'offerta vincolante.
Sulla base dei dati di bilancio 2020 di Banco BPM, Release avrebbe asset totali per un valore di 1,5 miliardi (costituito principalmente da NPL e asset immobiliari) e un
patrimonio netto di 538 milioni, rafforzato da Banco BPM nel corso dell'anno con un aumento di capitale da 425 milioni".

"Essendo la trattativa ancora in una fase preliminare - continua Equita - non sono note al momento le condizioni e se in caso sia collegato un accordo di gestione pluriennale per gli eventuali nuovi NPL generati da Italease".

La SIM milanese scrive che "un'eventuale operazione sia consistente con l'attività di pulizia del portafoglio di Banco BPM. Allo stesso tempo Illimity avrebbe modo di
rafforzare il proprio posizionamento sul mercato degli NPL, confermando la dinamicità della società in questo segmento di mercato".

Alle 11 ora italiana, il titolo Banco BPM cede l'1% circa, Illimity cede lo 0,25%,

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967