Banco BPM: Bce conferma requisiti Srep per il 2021

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

26 novembre 2020 - 14:19

MILANO (Finanza.com)

Banco BPM comunica che la Banca Centrale Europea (Bce), tenuto conto della situazione generale legata all’epidemia Covid-19, ha confermato che non emetterà alcuna Srep decision nel 2020. "Risultano quindi confermati - si legge nella nota della banca guidata da Giuseppe Castagna - anche per il 2021 i requisiti patrimoniali già stabiliti per il 2020 con la Srep decision 2019, ivi incluso il requisito di capitale Pillar 2 (P2R), che rimane stabile al 2,25% e che potrà essere soddisfatto per il 56,25% con Cet1, per un ulteriore 18,75% con Tier 1capital e per il restante 25% con strumenti Tier 21".

In particolare, i requisiti minimi che Banco BPM è tenuto a rispettare per il 2021 sono Cet1 ratio all'8,458% a livello phased-in e 8,518% a livello fully loaded; tier 1 ratio al 10,380% a livello phased-in e al 10,440% a livello fully loaded; e total capital ratio al 12,942% a livello phased-in e al 13,002% a livello fully loaded.

Tutte le notizie su: banco bpm

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967