Banche italiane, Enria (Bce): 'sistema rafforzato ma Npl al 6,7% contro media euro del 3,2%'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

23 giugno 2020 - 08:01

MILANO (Finanza.com)

Il sistema bancario italiano "non è disallineato (rispetto alla media europea), perché si è rafforzato sia in termini patrimoniali, sia come crediti deteriorati. Così il livello di solidità è diventato maggiore, avvicinandosi alla media delle banche europee. Così il numero uno del Consiglio di Vigilanza sulle banche della Bce, Andrea Enria, in un'intervista rilasciata al Sole 24 Ore.

"Rimangono limiti strutturali: bassa redditività, costi elevati, carenza d'investimenti in tecnologie avanzate o dipendenza da sistemi obsoleti. Aggiungo che l'opera di pulizia dei bilanci non è ancora completata. In Italia gli Npl sono al 6,7% contro una media del 3,2% nell'area euro"

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967