Banca Popolare Di Spoleto: approvato il Piano Industriale al 2014, utile atteso in crescita del 24,6% annuo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

30 giugno 2011 - 19:26

MILANO (Finanza.com)

Oggi il Cda della Banca Popolare di Spoleto ha approvato il Piano Industriale 2011-2014. Il piano si propone di ottimizzare la liquidità, il capitale ed il costo del rischio, di aumentare i ricavi e l’offerta commerciale, di razionalizzare i costi ed i processi operativi e di focalizzarsi sulle competenze, sulle capacità di relazione e sui comportamenti delle risorse umane

Tramite una crescita media annua del 24,6%, l’utile netto 2014 è visto a 21,9 milioni, il ROE all’8,6% mentre il Core Tier 1 ed il Total Capital Ratio sono attesi all’8,7% ed al 10,8%. Il piano punta alla diminuzione del cost/income ratio di circa il 10,5% al 55,5%, ad una crescita media annua dei volumi di raccolta e impiego (7,7% raccolta diretta, 10,7% raccolta indiretta e 7% impieghi lordi a clientela), al contenimento del costo del rischio allo 0,52% ed al progressivo rafforzamento degli indicatori di liquidità. Prevista l’apertura di 20 nuovi sportelli.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]