Banca Ifis: acquistati portafogli Npl da circa 425 mln, ceduti tre da 1,4 mld

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

29 dicembre 2015 - 14:20

MILANO (Finanza.com)

Nuove operazione sui crediti non performing per Banca Ifis. L'istituto veneto ha completato l'acquisto sul primario di due portafogli del valore complessivo di oltre 425 milioni di euro e ha perfezionato la cessione di tre portafogli del valore nominale complessivo di circa 1,4 miliardi. Nel dettaglio, il primo portafoglio è stato acquistato da una delle principali finanziarie nel settore del credito alle famiglie e ha un valore nominale di oltre 365 milioni, corrispondenti a circa 48.000 posizioni (prestiti personali 70%, carte di credito 20% e prestiti finalizzati 10%). Il secondo dei portafogli, del valore di oltre 60 milioni di valore nominale per un totale di circa 600 posizioni (costituito prevalentemente da scoperti di conto corrente e mutui chirografari), è stato comperato da Banca Popolare Volksbank.
Per quanto riguarda le cessioni, le prime due operazioni riguardano crediti al consumo unsecured per un totale di circa 900 milioni di euro e 103mila posizioni, di cui 503 milioni sono stati ceduti al fondo Italo Sicav. La terza vendita si riferisce invece a un portafoglio di circa 477 milioni (oltre 34mila posizioni) relativo anche a crediti re-performing (un nuovo segmento di mercato, nello scenario dei NPL italiani, che prevede il trasferimento di un rapporto di credito nel quale è stata avviata con successo la fase di rientro).

Tutte le notizie su: Banca Ifis, Npl

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]