Banca Generali non pagherà la prima tranche di dividendo 2019, confermata la seconda tranche

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

15 ottobre 2020 - 11:24

MILANO (Finanza.com)

Il
Consiglio di Amministrazione di Banca Generali, riunitosi oggi, ha deciso di non procedere al pagamento della prima tranche del dividendo 2019 pari a 1,55 euro. La decisione è in linea con le raccomandazioni della Bce e della Banca d’Italia emanate a luglio, che prevedono la richiesta al sistema bancario di astenersi dal pagare dividendi fino al 1° gennaio 2021, e fa seguito a quanto deliberato dall’assemblea dello scorso aprile, la quale (sempre in ottemperanza alle precedenti indicazioni delle autorità di vigilanza) aveva stabilito di differire la distribuzione del dividendo 2019 in due tranche, la prima per 1,55 euro ad azione nella finestra tra il 15 ottobre ed il 31 dicembre e la seconda per 0,30 euro ad azione nella finestra tra il 15 gennaio ed il 31 marzo 2021, a condizione, tra l’altro, che il pagamento fosse conforme alle disposizioni e agli orientamenti delle Autorità di vigilanza per tempo vigenti. L’importo del dividendo della prima tranche non corrisposto, pari 181,12 milioni di euro, verrà pertanto attribuito a riserva di patrimonio. La distribuzione della seconda tranche del dividendo 2019 resta ad oggi confermata.

Tutte le notizie su: banca generali, dividendi banche

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967