Azimut: Timone fiduciaria cede 1,78% a un prezzo di 23,7 euro per azione

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

20 febbraio 2020 - 09:12

MILANO (Finanza.com)

Timone Fiduciaria ha concluso con successo la vendita di 2.550.000 azioni ordinarie di Azimut Holding spa presso investitori istituzionali, pari a circa il 1,78% del capitale sociale, a un prezzo di 23,7 euro per azione ordinaria, in seguito a una procedura di bookbuilding accelerato, secondo quanto già annunciato al mercato. Il trasferimento delle azioni e il pagamento del corrispettivo avverranno il prossimo 24 febbraio 2020. Timone Fiduciaria ha concordato un periodo di lock-up con scadenza 180 giorni dopo il closing, subordinatamente alle usuali eccezioni e deroghe da parte dei joint bookruner.
A seguito dell’operazione, Timone Fiduciaria detiene, per conto degli aderenti al patto di sndacato Azimut Holding spa, 28.038.300 Azioni Azimut Holding pari al 19,57% del capitale sociale.

Dal comunicato stampa odierno si apprende che il comitato direttivo del patto di sindacato ha deliberato di dare avvio all’analisi e allo studio di una possibile nuova operazione di rafforzamento della relativa partecipazione al capitale di Azimut che potrebbe essere antecedente al nuovo piano industriale a 5 anni che Azimut Holding presenterà al mercato entro l’estate.

A Piazza Affari partenza in calo per Azimut, con il titolo che cede l'1,3% a 23,88 euro.

Tutte le notizie su: azimut

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it