News Finanza Notizie Italia Astaldi: nuovi ordini di costruzione per 400 milioni in Cile, Honduras e Polonia

Astaldi: nuovi ordini di costruzione per 400 milioni in Cile, Honduras e Polonia

Il Gruppo Astaldi è risultato aggiudicatario in via definitiva di tre nuovi contratti di costruzione, per complessivi 400 milioni di euro circa in quota Astaldi, riferiti a progetti in Cile, Polonia e Honduras. Lo si apprende da una nota emessa dalla società.

“Continua la strategia di de-risking del Gruppo, con il progressivo riposizionamento delle attività su paesi a rischio più contenuto rispetto al passato”, riporta il comunicato.

Con queste acquisizioni, i nuovi ordini del periodo si attestano a 2,6 miliardi di euro, “prevalentemente riferiti ad attività “core” (costruzione e O&M) da eseguire in aree geografiche a rischio più contenuto rispetto al passato (Cile, Nord America, Europa del Nord e Centro-Orientale)”.