Asta Bot: rendimenti tornano negativi vicino ai minimi storici

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

11 settembre 2019 - 11:24

MILANO (Finanza.com)

La
risoluzione della crisi di governo fa scendere i rendimenti di assegnazione nell’asta Bot. Nell’asta odierna, la prima del mese di settembre, sono stati allocati titoli a un anno per 6,5 miliardi di euro al tasso del -0,226%, in calo di 33 punti base rispetto all’asta di Bot di analoga durata che si è tenuta nello stesso periodo del mese scorso. Solida la domanda che ha raggiunto quota 10,35 miliardi, con un bid-to-cover (rapporto di copertura) di 1,57, in aumento rispetto all’1,44 di un mese fa. A maggio 2018, prima dell’emergere dell’ipotesi di un governo M5S-Lega, i titoli a un anno vennero assegnati al tasso record negativo di -0,361%.

Tutte le notizie su: asta Bot

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]