Ascopiave peggior titolo a Piazza Affari, Blue Flame cede propria quota 8,7%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

14 febbraio 2014 - 09:23

MILANO (Finanza.com)

Blue Flame, società di investimento facente capo al Gruppo Fassina, ha ceduto la propria partecipazione dell'8.71% del capitale sociale di Ascopiave attraverso una procedura di accelerated book-building rivolta esclusivamente ad investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali esteri. Blue Flame era entrata nel marzo del 2008 nel capitale di Ascopiave condividendo il piano industriale avviato dalla utility veneta e progressivamente accrescendo la propria quota fino a diventare il secondo azionista del gruppo.
Molto negativa la reazione del mercato alla notizia con il titolo Ascopiave che staziona in avvio di giornata in coda a Piazza Affari con un calo del 6,3% a 1,845 euro.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967