Antistrust blocca acquisizione del controllo di Irg da parte di Hera e Italgas

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

18 aprile 2013 - 18:32

MILANO (Finanza.com)

Stop dell’Antitrust all’acquisizione del controllo congiunto su Isontina Rete Gas da parte di Acegas-Aps e Italgas. “L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato –si legge in una nota- nella riunione del 17 aprile 2013, ha deciso di vietare il passaggio del controllo congiunto di Isontina Rete Gas, da Eni e Acegas-Aps a Italgas e Acegas-Aps (gruppo Hera)”.

Secondo l’Autorità “l’operazione comporta la creazione di una posizione dominante in capo a IRG, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza nei mercati delle gare future per la concessione del servizio di distribuzione di gas naturale negli ambiti territoriali (Atem) di Gorizia, Trieste, Pordenone e Padova 1”.

Tutte le notizie su: hera, italgas, irg, antistrust

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967