Alitalia torna a emettere obbligazioni dopo tredici anni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandro Piu

15 luglio 2015 - 15:14

MILANO (Finanza.com)

Dop
o tredici anni dall'ultima emissione obbligazionaria, sotto la gestione Mengozzi nel 2002, Alitalia torna a chiedere finanziamenti al mercato dei capitali. Lo fa con un bond riservato esclusivamente a clienti istituzionali e che verrà interamente sottoscritto da Morgan Stanley in qualità di sottoscrittore unico. L'obbligazione, una senior unsecured, non è soggetta a rating e il suo importo nominale è di 375 milioni di euro con scadenza a cinque anni e cedola del 5,25%. Si tratta della prima emissione da quando Alitalia-Sai ha avviato le operazioni a inizio 2015.

Tutte le notizie su: alitalia, obbligazioni, morgan stanley

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967