Alitalia, Messina (Intesa SanPaolo): 'dossier in mani governo e Ue, noi già fatta nostra parte'. Su ex Ilva: 'difficile nostro coinvolgimento futuro'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

22 aprile 2021 - 12:47

MILANO (Finanza.com)

"Il dossier Alitalia ormai mi sembra totalmente nelle mani del governo e nell'interazione con la Commissione europea". E' quanto ha detto il numero uno di Intesa Sanpaolo, l'amministratore delegato Carlo Messina, a margine della conferenza stampa "Dai distretti industriali la spinta per la ripresa" per la presentazione del Rapporto Distretti 2020. Messina ha sottolineato come sia importante per la compagnia aerea puntare a "una soluzione di mercato", facendo notare che "noi abbiamo già fatto la nostra parte in passato". Di conseguenza, "non vedo un coinvolgimento possibile di Intesa Sanpaolo su questo fronte".

L'AD di Intesa ha precisato che "se la prospettiva non diventa tale da poter generare cash flow non c'è nessuna giustificazione perché una banca conceda finanziamenti a un operatore che ha prospettive di perdita e non di utile".

Insomma, una banca "non fa l'erogatore di credito per sostenere aziende di interesse strategico se queste non hanno prospettive di reddito".

Ancora, sul destino dell'ex Ilva, Messina ha affermato di ritenere "difficile un coinvolgimento futuro" di Intesa nel dossier.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967