Finanza Notizie Italia Affitti: continua l’aumento nelle grandi città. A Sanremo è boom di richieste nel periodo del Festival

Affitti: continua l’aumento nelle grandi città. A Sanremo è boom di richieste nel periodo del Festival

Il mercato degli affitti si mostra in salute, con i canoni che continuano a salire nelle grandi città dove l’offerta è inferiore alla domanda e di migliore qualità. Ma non solo lì. Anche nei centri più piccoli, se famosi per alcuni particolari eventi, si evidenziano segnali di dinamicità. Un esempio è Sanremo, che proprio in questi giorni ospita il Festival canoro e le richieste per prendere una casa in affitto sono letteralmente schizzate.

Canoni di affitto in aumento nelle grandi città, soprattutto per i monolocali
Nel primo semestre del 2017 i canoni di locazione delle grandi città sono in aumento: +2% per i monolocali, +1,2 per i bilocali e +1,1% per i trilocali. “I segnali positivi continuano e sono attribuibili prevalentemente a una diminuzione dell’offerta e a una migliore qualità della stessa”, spiegano gli esperti di Tecnocasa, che hanno condotto la ricerca. Il 60% della domanda è rappresentata da coloro che cercano l’abitazione principale. Le tipologie più affittate sono i bilocali (39,6%) e a seguire il trilocale (34,7%). Il canone concordato si è attestato intorno al 28,1%, trovando sempre più consensi tra proprietari ed inquilini. Il contratto a canone libero resta quello maggiormente stipulato (57,8%).

Sanremo: nel periodo del Festival aumenta la richiesta di affitti
Nella settimana dello svolgimento del Festival di Sanremo il mercato degli affitti nella cittadina ligure esplode con un boom di richieste. Qui per un bilocale si spendono intono a 600-700 euro. Questa dinamicità determina un costante interesse anche per l’acquisto della casa vacanza, ricercata soprattutto da acquirenti lombardi e piemontesi che la utilizzano anche durante il periodo invernale per il clima favorevole e ne apprezzano la vicinanza alla Costa Azzurra. Tra le varie tipologie di immobili qui si trovano anche delle soluzioni di prestigio con quotazioni che arrivano a toccare i 4.500-4.700 euro al mq. Mediamente nelle zone centrali i prezzi si aggirano intorno ai 2.200 euro al mq per un medio usato e di 3.150 euro al mq per quelle in buono stato. Per chi avesse budget più contenuti, la zona Pigna è caratterizzata da prezzi più contenuti: per un bilocale si possono trovare soluzioni anche sui 70mila euro.