A Piazza Affari prese di profitto dopo tregua dazi, Fineco e UBI le peggiori

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

14 ottobre 2019 - 09:18

MILANO (Finanza.com)

Segno meno in avvio di ottava sui mercati azionari dopo il prepotente rally di venerdì sulle attese per un accordo sui dazi. Il Ftse Mib cede lo 0,47% a 22.063 punti. La tregua nella guerra commerciale tra Usa e Cina è puntualmente arrivata con l'annuncio di un accordo parziale allontana nell'immediato il rischio di un'escalation della guerra commerciale con l'introduzione di nuovi dazi.

Tra i singoli titoli ritracciano con decisione le banche, tra i settori più tonici nelle ultime sedute. In fondo al Ftse Mib spiccano Finecobank (-1,75%) e UBI Banca (-1,82%). Tra i peggiori anche Tenaris che cede il 2 per cento circa.

L'agenda macro odierna prevede la sola pubblicazione della produzione industriale dell'Eurozona. Negli Stati Uniti oggi si celebra il Columbus Day e i mercati obbligazionari saranno chiusi, mentre Wall Street rimarrà aperta regolarmente.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]