ABI, banche: raccolta complessiva (depositi da clientela residente e obbligazioni) +6,4% ad aprile su base annua

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

18 maggio 2021 - 15:07

MILANO (Finanza.com)

In Italia, ad aprile 2021, la dinamica della raccolta complessiva (depositi da clientela residente e m obbligazioni) risulta in crescita del +6,4% su base annua. I depositi (in conto corrente, certificati di deposito, pronti contro termine) sono aumentati, nello stesso mese, di oltre 136 miliardi di euro rispetto ad un anno prima (variazione pari a +8,4% su base annuale), mentre la raccolta a medio e lungo termine, cioè tramite obbligazioni, è scesa, negli ultimi 12 mesi, di circa 17 miliardi di euro in valore assoluto (pari a -7,4%). E' quanto emerge dal rapporto mensile dell'Abi del maggio 2021.

Il tasso di interesse medio sul totale della raccolta bancaria da clientela (somma di depositi, obbligazioni e pronti contro termine in euro a famiglie e società non finanziarie) è in Italia lo 0,47%, (0,48% nel mese precedente) ad effetto:
• del tasso praticato sui depositi (conti correnti, depositi a risparmio e certificati di deposito), 0,32% (0,33% nel mese precedente); di cui il tasso sui depositi in conto corrente è 0,03% (stesso valore nel mese precedente).
• del tasso sui PCT, che si colloca allo 0,98% (0,75% il mese precedente).
• del rendimento delle obbligazioni in essere, 1,82%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967