Banca IFIS: NPL, eseguiti 3 deal nel primo trimestre 2018

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

9 aprile 2018 - 16:54

MILANO (Finanza.com)

Nel corso del primo trimestre Banca IFIS ha firmato un accordo della durata di dodici mesi per l’acquisto della produzione annuale di crediti non-performing consumer non garantiti (carte di credito e prestiti personali) di una delle principali società di credito al consumo italiane, in modalità forward flow (trasferimento di crediti su base trimestrale).

L’Area NPL ha chiuso inoltre un’operazione di finanziamento di un portafoglio di crediti non-performing prevalentemente secured originati da un primario gruppo bancario italiano e acquisiti da una società affiliata a Cerberus Capital Management. Banca IFIS ha agito come finanziatore per l’acquisto del portafoglio con un investimento di circa 40 milioni di euro, sottoscrivendo le obbligazioni senior e una parte delle obbligazioni junior emesse dal veicolo di cartolarizzazione tramite cui Cerberus ha acquistato gli asset deteriorati del portafoglio.

A marzo, infine, l’Area NPL di Banca IFIS ha concluso con successo la cessione di alcune code di portafogli di tipo consumer del valore nominale di circa 40 milioni. Al 31 marzo 2018 il portafoglio NPL proprietario di Banca IFIS vantava oltre 1 milione e 500mila posizioni, corrispondenti a circa 13 miliardi di euro (valore nominale).

Tutte le notizie su: Banca Ifis, Italia, Npl, banche italiane

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967