Governo: ipotesi Conte bis e governo ponte per negoziare con i dem (La Stampa)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

20 agosto 2019 - 09:35

MILANO (Finanza.com)

Sono ore di attesa in vista delle comunicazioni che il premier Giuseppe Conte farà al Senato nel pomeriggio sulla crisi in atto. Poi Conte dovrebbe salire al Colle e concludere il suo mandato. A quel punto la palla passerebbe al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che darà il via alla fase delle consultazioni, con un obiettivo: fare in fretta e mettere in sicurezza la manovra economica d’autunno. Lo scrive oggi "La Stampa" aggiungendo che Mattarella "sonderà le intenzioni dei partiti per valutare le possibilità di un patto tra Pd e M5S.

L’accordo con i dem è al momento pura teoria". Se ci sarà la volontà delle parti di andare avanti, si passerà ai negoziati veri e propri. "Il contratto alla tedesca, proposto dal capogruppo Pd Graziano Delrio, non dispiace ai 5 Stelle", scrive ancora il quotidiano torinese. Non è esclusa la possibilità di un Conte bis e un governo ponte per aiutare i negoziati coi dem. L'ipotesi è dar vita a un esecutivo per mettere in sicurezza i conti e sterilizzare l'aumento Iva.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]