Banco BPM: via libera BCE a modelli interni, +80pb per il CET1

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

19 febbraio 2018 - 09:18

MILANO (Finanza.com)

Avvio di settimana positivo per il titolo Banco BPM, in rialzo a Piazza Affari dell’1,18% a 3,05 euro. Prima dell’avvio delle contrattazioni, l’istituto ha annunciato di aver ricevuto dalla Banca Centrale Europea “l’autorizzazione all’adozione –riporta la nota della banca- dei propri sistemi interni di risk management (modelli AIRB) ai fini della misurazione dei requisiti patrimoniali relativi al rischio di credito a livello consolidato e dunque mediante estensione degli stessi a BPM SpA”.

“L’estensione del modello AIRB già in uso presso la Capogruppo è stata occasione per procedere ad un significativo aggiornamento di quest’ultimo, al fine di tener conto anche dei più recenti orientamenti normativi previsti per la stima di PD e LGD”. L’autorizzazione sarà efficace a partire dalla prossima segnalazione del 31 marzo 2018.

L’autorizzazione determinerà un incremento di CET1 stimabile in circa 80 bps.

Tutte le notizie su: banco bpm, banche italiane, Italia

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]