Petrolio: WTI e Brent in ripresa dopo tonfo -3%. Trader guardano a dati scorte Usa

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

17 luglio 2019 - 12:51

MILANO (Finanza.com)

Trend positivo per i prezzi del petrolio WTI e Brent, che recuperano terreno dopo i forti cali della sessione precedente, che sono stati superiori a -3%.

Il contratto WTI scambiato a New York è in rialzo dello 0,61% attorno a $57,97, dopo aver perso il 3,3% alla vigilia. I futures sul Brent viaggiano a $64,92, in crescita dello 0,89%, dopo essere scivolati ieri del 3,2%.

A sostenere le quotazioni, sono i dati resi noti dall'American Petroleum Institute (API), che hanno messo in evidenza un calo delle scorte Usa di crude di 1,4 milioni di barili, nella settimana terminata il 12 luglio, a quota 460 milioni. In realtà gli analisti avevano previsto una flessione di 2,7 milioni di barili, dunque superiore.

Attesi per la giornata di oggi i dati sulle scorte Usa dell'Agenzia federale americana EIA.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]